Seleziona lingua:    Ita

ART. 1 – Accesso al campeggio
a) Chiunque e per qualsiasi motivo intenda accedere al campeggio deve munirsi di autorizzazione della direzione.

b) A tale scopo deve essere consegnato alla direzione un valido documento di identità per le registrazioni di legge; la direzione rilascerà agli ospiti i “Pass” per l’accesso pedonale e registrerà il numero di targa che autorizzerà l’accesso con veicoli.

c) Non è consentita l’entrata a minorenni non accompagnati da persona adulta che ne sia legalmente responsabile.

d) L’accesso e la presenza in campeggio di persone non autorizzate e/o l’introduzione di mezzi ed animali non dichiarati, comporta a seconda dei casi:
• Violazione del Regolamento di Pubblica Sicurezza;
• Violazione delle norme del C.P. per violazione di domicilio, invasione di terreni, ed edifici, furto di servizi;
• Reato di truffa contrattuale.
ART. 2 – Permanenza minima
a) La permanenza minima in campeggio è di giorni 1 per le piazzole, di giorni 2 per le unità abitative.
ART. 3 – Registrazione
a) Il Cliente è tenuto a controllare l’esattezza delle registrazioni, a segnalare alla direzione ogni discordanza ed a notificare preventivamente le variazioni, quali il cambio della piazzola, l’arrivo e la partenza di persone.
ART. 4 – Limiti equipaggi per piazzola – Servizi compresi nel prezzo – Igloo aggiuntivi
a) Non è consentito l’insediamento di più di un equipaggio per ciascuna piazzola.

b) Il prezzo (forfaits annuali, stagionali, mensili od offerte promozionali) include fino a quattro persone, non sostituibili.

c) Ai contratti annuali che ne faranno richiesta verrà addebitato il consumo dell’energia elettrica, con la potenzialità di 2 o 3 kw a piazzola, alle tariffe indicate sul listino prezzi.
ART. 5 - Scelta ed utilizzazione piazzole e unità abitative
a) La piazzola può essere scelta dal Cliente, tra quelle indicate dal personale.

L’unità abitativa (bungalow, cottage, housing tent suite o casa mobile) sarà assegnata dal personale secondo la disponibilità.

b) La direzione del campeggio, prima dell’ingresso in campeggio del cliente per il periodo prescelto, si riserva il diritto di cambiare il numero di piazzola o unità abitativa assegnata in qualsiasi momento, anche dopo l’invio della caparra. La Direzione si riserva inoltre, anche dopo l’installazione o il rinnovo del contratto, di spostare il cliente da una piazzola o unità abitativa che sia necessaria per l’attività e per lavori nel Campeggio.

c) Non è possibile trasferire a terzi la prenotazione senza l’autorizzazione della direzione del Campeggio.

d) Le piazzole a prenotazione possono essere occupate solo previa autorizzazione della direzione e dietro il corrispettivo di una caparra confirmatoria stabilita ogni anno dalla direzione.

e) Tutte le attrezzature, ivi compresi i veicoli, devono essere ordinatamente sistemate entro i confini della piazzola.

f) Il cliente è tenuto a curare personalmente la piazzola (pulizia, raccolta foglie, taglio erba, etc…).
Il cliente ospite nelle unità abitative dovrà depositare all’arrivo, a titolo di cauzione, la somma di Euro 150,00 che gli verrà restituita alla riconsegna delle chiavi dell’unità abitativa, se il tutto risulterà in ordine. Il controllo cauzionale dell’abitazione avverrà il giorno di partenza. Il cliente si impegna a trattare con riguardo ed a tenere pulita la struttura, l’attrezzatura e l’arredamento. Eventuali rotture o insufficienze dovranno essere segnalate alla Direzione entro 24 ore dall’arrivo; in caso contrario il cliente dovrà risponderne personalmente. La Direzione è autorizzata a controllare l’alloggio in qualsiasi momento.

g) Al termine del soggiorno, i clienti possono effettuare prenotazioni per periodi forfettari mensili per la stagione successiva.

h) Ogni anno i clienti stagionali ed annuali possono chiedere alla direzione la riconferma delle piazzole, occupate con forfait stagionali od annuali nella stagione in essere, entro il 30/11.
ART. 6 – Orari di ingresso e di partenza
a) Le piazzole a prenotazione possono essere occupate a partire dalle ore 12,00, le unità abitative dalle ore 16,00.

b) Qualora la partenza non avvenga entro il prescritto termine giornaliero, entro le ore 12,00 per le piazzole ed entro le ore 10,00 per le unità abitative, il Cliente sarà tenuto a pagare il soggiorno anche del giorno della partenza.
ART. 7 – Ospiti giornalieri – Visitatori
a) La direzione si riserva la facoltà di consentire l’entrata di visitatori ed ospiti giornalieri, sempre senza cani al seguito, con permesso gratuito di breve durata, compatibilmente con le esigenze organizzative del complesso ricettivo.

b) Un successivo prolungamento della permanenza deve essere autorizzato dalla direzione e comporta il pagamento del soggiorno secondo il listino prezzi.

c) I visitatori e gli ospiti possono entrare in campeggio esclusivamente a piedi e durante il previsto orario diurno.

d) Il cliente del Campeggio è tenuto ad accettarsi che i propri ospiti siano in possesso di autorizzazione della direzione ed è responsabile del loro comportamento all’interno del Campeggio.
ART. 8 - Animali
a)L’ingresso di animali è ammesso a discrezione della Direzione. Sono ammessi in campeggio i cani di piccola e media taglia e gli altri animali domestici, con un massimo di 2 animali per struttura. Gli animali devono essere accompagnati dai documenti di vaccinazione e dalla copia del certificato sanitario. La loro presenza va segnalata obbligatoriamente al momento della prenotazione. Non sono ammessi cani di grande taglia, con peso superiore ai 30 kg.

b) I cani devono essere tenuti al guinzaglio (lunghezza massima 1.5 m) e con la museruola e devono sempre essere condotti negli appositi spazi o all’esterno del Campeggio per i loro bisogni fisiologici. I proprietari sono obbligati a raccogliere i bisogni fisiologici dei loro animali e assicurarsi che non rechino disturbo agli altri ospiti del Campeggio. I gatti e gli altri animali domestici non possono essere lasciati liberi al di fuori delle piazzole o unità abitative. E’ vietato portare animali in piscina, al supermercato e nella zona giochi. Non è permesso lasciare gli animali soli all’interno delle strutture.

c) I proprietari degli animali sono responsabili di eventuali danni procurati a terzi o alle strutture del Campeggio.

d) Ai cani, come da Ordinanza della Capitaneria di Porto, è vietato l’accesso alla spiaggia, se non negli spazi dedicati.
ART. 9 – Quiete e silenzio
a) A qualunque ora devono essere evitati comportamenti, attività, giochi e l’uso di apparecchiature che provochino disturbo agli ospiti del complesso.

b) In particolare durante le ore di silenzio, dalle 14 alle 16 e dalle 24 alle 07, non sono consentiti: - l’uso di apparecchiature sonore; - l’uso di impianti ed attrezzature sportive e di svago; - il carico e scarico bagagli; - il montaggio e smontaggio di tende o strutture. L’entrata, l’uscita e la circolazione di veicoli a motore è vietata dalle ore 24,00 alle ore 7,00, dal 1 aprile al 30 settembre.
ART. 10 – Circolazione e parcheggio veicoli – Ingresso caravan
a) Sarà consentito l’accesso al Campeggio solo alle auto ed alle moto segnalate dal cliente ed identificate con il numero di targa. Per ogni piazzola può essere presente in Campeggio un solo veicolo alla volta.

b) Tutti i veicoli possono essere utilizzati solo per entrare ed uscire dal Campeggio, durante le ore consentite, a passo d’uomo e nel rispetto della segnaletica predisposta. Dal 1 aprile al 30 settembre, dalle ore 24,00 alle ore 7,00, è proibito circolare all’interno del Campeggio con auto e moto; è sempre vietato circolare con auto e moto all’interno della zona giochi.

c) Gli autoveicoli e le moto parcheggiati fuori dalla piazzola saranno fatti spostare, con spese e responsabilità a carico del proprietario.

d) L’acceso con l’auto, tramite lettura della targa, nel caso di infrazione al presente regolamento, rilevata dalla direzione, verrà disattivato. e) Le autocaravan, le caravan ed i carrelli utilizzati dai clienti per il soggiorno in Campeggio debbono essere omologati e comunque in regola con le disposizioni di legge vigenti per la circolazione stradale.
ART. 11 – Bambini
a) Gli adulti sono responsabili del comportamento dei propri bambini, per non apportare discapito alla quiete e sicurezza degli altri ospiti.
ART. 12 – Divieti vari
E’ vietato:

a) Gettare rifiuti urbani fuori dagli appositi contenitori ed abbandonare rifiuti speciali o pericolosi nell’area del campeggio;

b) Scavare nel terreno buche o canaletti e modificare i fossi di delimitazione delle piazzole;

c) Accendere fuochi all’aperto;

d) Danneggiare la vegetazione e le attrezzature del Campeggio;

e) Versare o disperdere sul terreno oli, carburanti, liquidi bollenti, salati o di rifiuto. E’ vietato inoltre scaricare in tombini o in altri scarichi rifiuti liquidi o solidi o vernici, solventi etc. non utilizzati;

f) Lavare auto, altri mezzi, teloni e oggetti di qualunque tipologia che richiedano l’utilizzo di prodotti chimici o specifici al di fuori dell’apposito spazio predisposto all’ingresso del campeggio;

g) Lavare stoviglie e biancheria fuori dagli appositi lavelli;

h) Lavare o lavarsi alle fontanelle sul campo;

i) Sprecare od usare impropriamente acqua;

l) Utilizzare energia elettrica oltre la quantità stabilita (4 Amp) ed allacciarsi a più di una presa per piazzola;

m) Stendere recinzioni, legare ed ancorare alcunché alle piante, tirare corde ad altezza d’uomo ed installare quant’altro possa costituire potenziale pericolo od essere di intralcio al libero passaggio. Eventuali recinzioni di piccole dimensioni possono essere autorizzate, in forma scritta, dalla Direzione, solo per particolari motivi, ad esempio bimbi piccoli o cani. Le opere non autorizzate saranno rimosse dal personale del Campeggio;

n) Circolare con l’auto a velocità superiore a “passo d’uomo”;

o) Installare cucinotti in materiale rigido;

p) Realizzare pavimentazioni sulla piazzola (ad eccezione dell’uso di stuoie e basamenti in legno di piccole dimensioni, di facile rimozione e comunque sempre all’interno dell’area coperta dai teloni e da altre attrezzature di protezione); le pavimentazioni non autorizzate saranno rimosse dal personale del Campeggio;

q) Scaricare wc contenenti formaldeide all’interno del campeggio.

r) Esporre nella piazzola qualunque avviso di natura commerciale. Tale avvisi potranno essere esposti nella apposita bacheca presso la Reception.

s) Costituire accumuli di acqua utilizzando contenitori esterni ed aggiuntivi a quelli in dotazione ai mezzi di pernottamento (roulotte o camper), soprattutto di dimensioni non adeguate al normale uso. Anche per l’acqua conservata nei contenitori dei mezzi di pernottamento è bene osservare le regole relative alla conservazione di cibi e bevande, svuotando i contenitori in caso di non utilizzo per alcuni giorni.

t) Installare caminetti e barbecue a meno di 1 metro da qualunque altro oggetto od attrezzattura della piazzola.

u) Transitare sulle piazzole altrui per raggiungere i bagni o altre zone del campeggio.
ART. 13 – Teloni di protezione, gazebi, tendalini.
a) E’ consentita l’installazione, previa autorizzazione ed a titolo gratuito di gazebi e teloni di protezione; i teloni di protezione, in materiale autoestinguente o preferibilmente ignifugo, dovranno in ogni caso:
• non essere agganciati alle piante;
• non avere dimensioni superiori a quelle della roulotte e della veranda ed una inclinazione superiore al 10% (tolleranze: sul fronte fino a 200 cm.; sui lati fino a 20cm.; al colmo fino a 40cm.; area coperta inferiore ai 2/3 dell’area totale);
• non utilizzare telai portanti di impatto eccessivo;
• essere di colore in armonia con quelli ambientali(verde,) ed esteticamente accettabili.

b) E’ consentita l’installazione di tendalini di dimensioni ridotte e di colore in armonia con le attrezzature installate.

c) In nessun caso potranno essere installate chiusure laterali delle piazzole con tendoni od altro materiale fisso.

d) Tutte le strutture dovranno essere rimosse a seguito di ordine della direzione e comunque contestualmente alla cessazione del soggiorno; in caso contrario la direzione avrà facoltà di procedere alla rimozione a spese del cliente.
E’ consentito lasciar installato il telaio ed il telone di protezione solo ed esclusivamente sulle piazzole con contratto annuale.
ART. 14 – Preingressi
Nelle piazzole possono essere installati preingressi per caravan, in legno ed altri materiali rigidi. L’installazione di preingressi è subordinata all’autorizzazione preventiva, scritta, della direzione del Campeggio; per ottenere l’autorizzazione dovrà essere prodotto uno schema illustrativo della struttura da installare, contenente le misure della stessa in larghezza, lunghezza, profondità ed altezza, i materiali impiegati, i colori esterni o quant’altro richiesto dalla direzione.
L’installazione di preingressi è alternativa all’installazione sulla piazzola di qualsiasi struttura (cucinotti, tendoni, igloo, ecc.) in aggiunta alla copertura caravan e alla verandina di cui ai punti successivi. Potrà essere installato un porta bombole di modeste dimensioni, lunghezza 90 cm, altezza 80 cm e profondità 40 cm.
I preingressi potranno avere le seguenti dimensioni:
 
·    Lunghezza massima: come la caravan e con il limite assoluto di 7 metri;
·    Profondità massima: 2,5 metri;
·    Altezza massima: 30 cm in più della caravan;
·    Superficie chiusa massima: 15 metri quadri.
Assieme ai preingressi potranno essere installate tettoie in legno per la copertura della caravan e pensiline sempre in legno; con le seguenti dimensioni massime:
  • Lunghezza massima: come la caravan senza il timone; con il limite assoluto di 7 metri;
  • Profondità massima: 30 cm in più della caravan per la copertura caravan e 2 metri la pensilina;
  • Superficie massima coperta: 24 metri quadri;
  • La copertura della caravan non può essere chiusa lateralmente in alcun modo;
  • La pensilina non può essere chiusa lateralmente, pavimentata o recintata; nella pensilina può essere collocata una pedana in legno, sollevata dal suolo con piedini e limitata da una recinzione rimovibile e di minimo impatto visivo;
  • Tutte le strutture dovranno essere collocate ad una distanza minima di 1 metro rispetto a piante, colonnine luce od altri impianti fissi.
Il totale della superficie coperta (chiusa e non) costituita da preingresso, copertura caravan e pensilina, non potrà superare i 39 metri quadri. Il preingresso, la pensilina e la copertura della caravan debbono costituire parti autonome fra di loro e facilmente separabili.
Si ricorda inoltre che:
·         La superficie massima di occupazione della piazzola non può mai superare i 2/3 dell’intera superficie della medesima;
·         All’interno della piazzola dovrà sempre essere possibile parcheggiare un’automobile.
I preingressi, le coperture della caravan e le pensiline, debbono essere realizzati in modo precario, non affissi al suolo e con presenza limitata al periodo di stazionamento del caravan.
L’autorizzazione all’installazione del preingresso, della copertura caravan e della pensilina, è sempre limitata al periodo di presenza in campeggio con la caravan e comunque da rinnovarsi espressamente per iscritto per ogni anno, o periodo inferiore di presenza in campeggio.
In particolare il preingresso dovrà essere realizzato con accorgimenti (robustezza del fondo, ecc.) che ne rendano possibile il sollevamento e lo spostamento con mezzi meccanici.
La Direzione, se verificherà difformità fra l’autorizzazione concessa e quanto effettivamente installato dal Cliente, disporrà l’immediato adeguamento all’autorizzazione o la rimozione del preingresso a cura e spese del cliente.
I preingressi potranno essere installati nel caso di contratti stagionali ed annuali e dovranno essere rimossi immediatamente a seguito di ordine della Direzione e comunque contestualmente alla cessazione del soggiorno. Nel caso di contratti stagionali, al termine della stagione, il cliente dovrà rimuovere tutte le strutture dalla piazzola. Nel caso di inottemperanza la Direzione del campeggio avrà la facoltà di procedere alla rimozione dei preingressi a spese del Cliente. Nel caso di mancato rinnovo del contratto annuale o stagionale il preingresso dovrà in ogni caso essere rimosso dalla piazzola, assieme a tutte le altre attrezzature ed a cura e spese del cliente.
Nel caso in cui il Cliente richieda di poter usufruire del rimessaggio invernale (impegnandosi a non utilizzare in alcun modo la caravan nei mesi da ottobre a marzo compresi) la Direzione provvederà alla migliore sistemazione per il rimessaggio, spostando o lasciando la caravan ed il preingresso sulla piazzola, a sua completa discrezione.
In ogni caso al termine del contratto, stagionale od annuale, di volta in volta in corso, qualora la direzione ritenga di avere libera la piazzola, per qualunque motivo, le strutture dovranno essere rimosse a cura e spese del Cliente.
Il rinnovo del contratto, stagionale od annuale, è subordinato al rispetto integrale delle presenti disposizioni e delle altre norme regolamentari del Campeggio.
Si consiglia ai Clienti di stipulare preventivamente un’assicurazione sia per le strutture che per l’equipaggiamento e per i rischi di campeggio.
Si ricorda che è buona norma disporre di un estintore adeguato alle attrezzature utilizzate.
ART. 15 – Oggetti smarriti
a) Gli oggetti rinvenuti nell’ambito del Campeggio devono essere consegnati alla direzione per gli adempimenti di legge.
ART. 16 – Servizio di spiaggia e piscina
a) La Direzione lascia all’ospite la scelta dell’ombra sulla spiaggia riservata, con la sola esclusione degli spazi già occupati o destinati “al servizio lettini “. Se richiesto, il cliente è tenuto ad esibire al personale l’apposito “PASS”, che consente l’occupazione di spazi sulla spiaggia riservata.

b) I clienti che accedono alla piscina devono essere muniti di regolare “PASS” personale, devono calzare ciabatte in gomma e indossare unicamente il costume da bagno.
• La profondità massima della piscina è di 150 cm, la minima di 90 cm; la profondità della vasca per i bimbi è di 70 cm;
• L’ingresso alla piscina è consentito ad un massimo di 200 persone contemporaneamente;
• E’ vietato l’ingresso in piscina ai minori di anni 12 non accompagnati;
• E’ consentito portare in piscina un telo da bagno, un accappatoio, una borsa di piccole dimensioni;
• E’ vietato portare in piscina bici, carrozzine o passeggini per bambini, palloni ed altri giochi, animali;
• I servizi igienici sono ubicati all’interno della piscina e adiacenti all’ingresso;
• E’ obbligatorio fare doccia e pediluvio prima di bagnarsi;
• E’ consigliato non bagnarsi a meno di 2 ore dal consumo di un pasto;
• All’interno della piscina è vietato fare tuffi, correre sul bordo della piscina, giocare a palla o pallone, fare pranzi al sacco, nuotare in apnea;
• Oggetti voluminosi e di pregio debbono essere depositati all’interno degli appositi armadietti;
• L’uso della vasca idromassaggio è consentito per un solo ciclo, al termine del quale si deve lasciare il posto al Cliente successivo.
ART. 17 – Responsabilità ed assicurazioni
a) L’uso della attrezzature sportive e di svago avviene a rischio e pericolo dell’utente;

b) Si consiglia di fare attenzione agli effetti personali e di adottare le dovute precauzioni; denaro e preziosi non vanno lasciati incustoditi all’interno delle caravans, tende o unità abitative.

c) Inoltre la direzione non risponde:
• di eventuali furti di oggetti di pregio e di valori non affidati in custodia;
• di eventuali furti di oggetti che siano stati resi possibili per la mancanza delle opportune cautele da parte del cliente;
• dei danni causati da altri ospiti, da forza maggiore, da calamità naturali, da insetti, da malattie ed epidemie anche delle piante o da altre cause non dipendenti da negligenza del personale del Campeggio.

d) Si consiglia ai clienti di stipulare preventivamente un’assicurazione sia per le strutture che per l’equipaggiamento e per i rischi di Campeggio.

e) E’ inoltre buona norma disporre di un estintore adeguato alle attrezzature utilizzate.

f) Ogni qualvolta si lascia il campeggio è necessario staccare tutti gli apparecchi elettrici, frigoriferi e congelatori compresi. Il campeggio non risponde di eventuali danni causati dall’interruzione dell’elettricità.
ART. 18 – Espulsione
a) La direzione si riserva il diritto di espellere coloro che, a suo giudizio, contravvenendo al regolamento o, comunque, turbando l’armonia e lo spirito dell’insediamento ricettivo, danneggiano il buon andamento della vita comunitaria e gli interessi del complesso ricettivo.

b) Clienti già espulsi o richiamati non potranno accedere nuovamente al Campeggio privi di una nuova, specifica autorizzazione della direzione.
ART. 19 – Rimessaggio invernale
Nel caso che il cliente sottoscriva con il Campeggio un contratto per il rimessaggio invernale, la roulotte, i carrelli, i preingressi dovranno essere lasciati sulla piazzola alla chiusura del Campeggio e potranno essere trasferiti nel luogo di sosta a cura del Campeggio; gli stessi saranno posizionati nella piazzola ad inizio della stagione successiva sempre a cura del Campeggio. La copertura della roulotte e dei carrelli con teloni potrà essere effettuata in modo da non intralciare lo spostamento. La presa di collegamento alla colonnina elettrica dovrà essere staccata prima della partenza. Non possono essere lasciati all’ interno bombole od altro materiale infiammabile. E’ vietato lasciare all’interno delle roulotte e delle strutture ogni genere di apparecchiature, suppellettili, vestiario e oggetti personali. Il Campeggio provvederà ad assicurare per furti, atti vandalici ed incendi le roulottes e le altre attrezzature lasciate in deposito; non si risponde del furto e di altri danni (incendio, etc.) di oggetti lasciati all’interno delle piazzole.
ART. 20 – Contratto sostituzioni
Il “Contratto sostituzioni” prevede la possibilità di indicare, ad inizio stagione, come ospiti della piazzola con contratto annuale o stagionale, 7 persone; tra queste sarà ammessa la presenza contemporanea in Campeggio di 5 persone. Il Campeggio consegnerà alla piazzola 5 pass, trattenendone sempre 2. Per la presenza contemporanea di più di 5 persone, per la presenza di più di 7 persone, per la sostituzione dei nominativi indicati, si fa riferimento alle altre regole del Campeggio.
  • La prenotazione delle unità abitative (bungalow, case mobili, cottages ed housing tents) potrà essere effettuata e conclusa tramite fax o e-mail presso i nostri recapiti, oppure direttamente sul nostro sito web, tramite il sistema di booking on line. La prenotazione è nominativa e in quanto tale è ritenuta valida esclusivamente per le persone i cui dati personali sono indicati nel contratto di prenotazione.
  • Al ricevimento della richiesta di prenotazione, il Cesenatico Camping Village spedirà al cliente il preventivo del soggiorno nel quale saranno indicati: la tipologia di struttura, le date di arrivo e partenza, l’esatto importo del soggiorno, le modalità di pagamento dell’acconto (pari al 30% del costo totale +  €. 45,00 come diritto fisso di prenotazione) e del saldo.
  • Il preventivo dovrà essere verificato nel contenuto dal cliente e confermato per accettazione via internet o fax.
  • Il cliente che desidera effettuare la prenotazione del soggiorno dovrà procedere al pagamento dell’acconto entro 3 giorni del ricevimento del preventivo ed effettuare il saldo totale entro e non oltre 15 giorni prima della data di arrivo presso il Cesenatico Camping Village, con le seguenti modalità:
    -          tramite bonifico bancario
    beneficiario Glamping Cesenatico Srl – Cassa di Risparmio di Cesena –
    IT22S0612024043CC0430535327 – Causale: indicare numero pratica
    -          con carta di credito, indicando il numero della pratica, direttamente sul nostro sito www.cesenaticocampingvillage.com
    Per prenotazioni effettuate nei 15 giorni antecedenti la data di arrivo, il cliente dovrà versare l’intero ammontare del soggiorno contestualmente alla conferma della prenotazione.
    Con la conferma della prenotazione e il pagamento dell’acconto/saldo si riterrà concluso il contratto di prenotazione e come tale sarà vincolante. Qualora il cliente rinunciasse in tutto o in parte al soggiorno o desideri effettuare modifiche, al di fuori di quanto previsto al punto 12, il compenso si considera in ogni caso dovuto.
    Eventuali promozioni speciali saranno soggette a specifiche condizioni contrattuali.
    L’imposta di soggiorno, se prevista, ed eventuali servizi extra non prenotati saranno pagati in loco.
    ATTENZIONE: la mancata osservazione dei termini di pagamento, di cui sopra, costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del Cesenatico Camping Village, la risoluzione di diritto del contratto, fatto salvo il risarcimento degli ulteriori danni subiti dal Cesenatico Camping Village.
  • All’arrivo al Cesenatico Camping Village il cliente dovrà presentarsi alla reception con la propria conferma della prenotazione. La struttura prenotata sarà a disposizione dei clienti dalle ore 16.00 del giorno di arrivo e dovrà essere lasciata libera entro le ore 10.00 del giorno di partenza. Per eventuali partenze ritardate (dopo le ore 10.00) il Cesenatico Camping Village addebiterà al cliente la tariffa giornaliera della struttura occupata, in accordo con il listino prezzi al pubblico. Qualora il cliente non arrivasse presso il Cesenatico Camping Village entro le ore 10.00 del giorno successivo stabilito nella prenotazione, senza darne alcuna comunicazione, la direzione si riserva la facoltà di annullare la prenotazione e darne la disponibilità a terzi.
  • In merito alle pulizie finale, queste sono obbligatorie ed ammontano ad €. 45,00, da pagarsi direttamente alla reception all’arrivo.
  • Le richieste di annullamento delle prenotazioni confermate dovranno essere presentate obbligatoriamente in forma scritta. Per disdette dovute a cause previste dalla polizza assicurativa si faccia riferimento alle condizioni di assicurazione. Per eventuali disdette dovute a cause non previste dalla polizza assicurativa, sarà proposta al cliente un’alternativa di soggiorno, sempre nell’arco della stagione 2018. Nell’impossibilità da parte del cliente di usufruire della vacanza, la caparra verrà rimborsata tramite bonifico bancario al termine della stagione estiva. Saranno trattenuti €. 80,00 sulla quota versata.
    Cancellation policy
    In caso di disdetta della prenotazione l’importo corrisposto sarà così restituito:
    • fino a 30 giorni dalla data di arrivo: nessuna penale
    • da 29 a 10 giorni dalla data di arrivo: penale del 75%
    • da 9 a 1 giorno dalla data di arrivo: penale del 90%
    • No show: penale del 100%
  • Si accettano prenotazioni di piazzole per soggiorni minimo 7 notti con 2 adulti paganti (dal 04/08/2018 al 26/08/2018 soggiorno minimo 14 notti). La prenotazione sarà confermata solo al ricevimento dell’acconto del 30% dell’importo del soggiorno, con le seguenti modalità:
    -     tramite bonifico bancario
    beneficiario Glamping Cesenatico Srl – Cassa di Risparmio di Cesena –
    IT22S0612024043CC0430535327 – Causale: indicare numero pratica
    -     con carta di credito, indicando il numero della pratica, direttamente sul nostro sito www.cesenaticocampingvillage.com
    Il saldo sarà effettuato all’arrivo in campeggio. In caso di disdetta, da comunicare in forma scritta entro 7 giorni dalla data di arrivo, sarà proposta al cliente un’alternativa di soggiorno, sempre nell’arco della stagione 2018. Nell’impossibilità da parte del cliente di usufruire della vacanza, l&rsquo ;acconto sarà rimborsato tramite bonifico bancario al termine della stagione estiva. Saranno trattenuti €. 40,00 sulla q uota acconto a titolo di spese di gestione pratica. Nessun rimborso è previsto per disdette oltre il termine sopra indicato. All’arrivo al Cesenatico Camping Village il cliente dovrà presentarsi alla reception con la propria conferma della prenotazione. La struttura prenotata sarà a disposizi one dei clienti dalle ore 12.00 del giorno di arrivo e dovrà essere lasciata libera entro le ore 12.00 del giorno di partenza. Per eventuali partenze ritardate (dopo le ore 12.00) i l Cesenatico Camping Village addebiterà al cliente la tariffa giornaliera della piazzola occupata, in accordo con il listino prezzi al pubblico. Qualora il cliente non arrivasse pres so il Cesenatico Camping Village entro le ore 10.00 del giorno successivo stabilito nella prenotazione, senza darne alcuna comunicazione, la direzione si riserva la facoltà di annull are la prenotazione e darne la disponibilità a terzi.
  • Con la conferma del preventivo, il cliente accetterà le condizioni di prenotazione, il listino prezzi vigente e si impegna a rispettare scrupolosamente il regolamento del Cesenatico Camping Village. La Direzione avrà facoltà di risolvere il contratto di prenotazione qualora il sottoscrittore, i suoi famigliari e/o i suoi ospiti non si attenessero alle norme vigenti.
  • In merito agli animali, cani di piccola e media taglia (max 30 kg) sono accettati, con obbligo di segnalazione al momento della prenotazione. E’ obbligatorio tenere i cani al guinzaglio e consigliabile portare anche la museruola. Il loro ingresso è a discrezione della direzione.
  • Eventuali iniziative promozionali (offerte speciali, last minute ecc…) che verranno effettuate durante l’anno non potranno avere valore retroattivo.
  • Non si accettano variazioni in termini di dati personali, numero di partecipanti o servizi accessori rispetto a quanto indicato nel contratto al momento della conferma di prenotazione, salvo siamo comunicati entro 10 giorni prima della data di arrivo. Tutte le strutture villaggio e campeggio saranno quindi a disposizione delle sole persone indicate sulla scheda dati, inviata congiuntamente all’acconto/saldo.
  • Le segnalazioni ricevute dai clienti in merito a preferenze di ubicazione della struttura villaggio o campeggio, verranno trattate come tali e non avranno carattere contrattuale o di assoluta garanzia, in quanto l’assegnazione avverrà in loco ad esclusiva discrezione del Cesenatico Camping Village.
le nostre offerte a Cesenatico
A partire da
645,00

Offerta Affitto Piazzole Stagionali

Trasforma il nostro camping nella tua casa al mare affittando una piazzola per tutta la stagione o per tutto l'anno!
A partire da
645,00

Babbo Natale al mare

Quest'anno Babbo Natale si trasferisce al mare sulla Riviera Romagnola!
Inizia ora la tua vacanza a Cesenatico Camping Village
MyReply Form loading loading form
DavideBianco
03-08-2017

Rilassante e molto piacevole

leggi tutto
Newsletter
Iscriviti e ricevi gratuitamente e in anteprima offerte e novità per le tue vacanze da sogno
Via Mazzini, 182 - 47042 - Cesenatico (Fc)
Tel. +39 0547/81344 - Fax +39 0547/672452
Privacy Policy - P.Iva 03441720400
Credits TITANKA! Spa © 2016
Struttura consigliata da CampingVillage.Travel